Pastore Svizzero Bianco

Consigli, gestione, educazione e cura del Pastore Svizzero Bianco.

Displasia dell’anca nel Pastore Svizzero Bianco: l’importanza dell’alimentazione

9.12.2015
|
0 Commenti
|

La displasia dell’anca (coxo-femorale) è una malformazione dell’articolazione dell’anca che può essere individuata nel corso della crescita del cucciolo e la cui incidenza è maggiore nelle razze grosse e pesanti e con crescita veloce.

I principali fattori che possono scatenare questa patologia (NON presente alla nascita del cucciolo) sono lo stile di vita e la crescita NON NATURALE, troppo veloce, spesso causata dai cibi industriali che velocizzano la crescita a scapito di una debolezza delle cartilagini e della muscolatura, poiché contengono sempre o quasi sempre scarti della lavorazione industriale vietati per il mercato umano (servizio di Report del […]

Cosa significa amare il proprio cane

16.11.2015
|
0 Commenti
|

Se un genitore porta il proprio figlioletto di due anni al parco, è difficile che qualcuno si fermi per accarezzarlo o per complimentarsi con la mamma.

Se una persona, invece, conduce al guinzaglio un cucciolo di pochi mesi, è un continuo fermarsi di gente che vuole accarezzarlo, offrirgli parole dolci, sorrisi, complimenti (…e c’è anche chi si commuove!).

È un fenomeno curioso, emerso solo qualche decina di anni fa e che, forse, meriterebbe di essere studiato e approfondito meglio da sociologi e antropologi.

C’è chi sostiene sia il portato di una “maggiore civiltà” raggiunta dall’Uomo (anche se poi, nella vita di tutti […]

Tempra e temperamento, questi sconosciuti

11.11.2015
|
0 Commenti
|

Talvolta, quando si parla di queste caratteristiche di un cane, l’argomento sembra complicato e si tende a confondersi o fare confusione. In realtà sono molto semplici ed è fondamentale conoscerle prima di decidere di prendere un cane (di razza o no, non rileva).

Quindi vediamo che cosa sono esattamente queste particolari attitudini comportamentali che possono influenzare la convivenza con il nostro amico a quattro zampe.

Spesso ci si confonde quando si parla di tempra o temperamento di un cane, e capire la differenza sembra molto complicato, ma non è così. In realtà sono entrambe caratteristiche importantissime per la scelta di un […]

Allevare per ottenere cani equilibrati perfettamente fruibili in famiglia!

26.10.2015
|
0 Commenti
|

Immagini come questa, della nostra LUNA con Giacomo (un bambino molto sensibile e un po’ timido) mi inducono a pensare che siamo sulla strada giusta.

Ogni giorno ci arrivano conferme e soddisfazioni dai nostri amici per come i nostri, pochi ma selezionatissimi, cuccioli di Pastore Svizzero Bianco si integrano perfettamente nel nuovo “branco” (famiglia di umani; in cui talvolta è già presente un cane, magari molto problematico, come Maya, di cui in giorno Vi racconterò), senza creare nessun tipo di problema anche a chi è alla prima esperienza con la gestione di un cane.

Alcuni (allevatori e non) ci rimproverano di non […]

Come viaggiare con il nostro Pastore Svizzero?

15.06.2015
|
0 Commenti
|

Poter viaggiare con il nostro cane è un notevole beneficio sia per noi che per loro.

È importante abituare il cane alla macchina fin dai primi mesi, portandolo in giro all’inizio per brevi tratti per verificare la sua reazione.

Alcuni soggetti non presentano segni di disagio. Altri potrebbero manifestare salivazione, bava, vomito, che in ogni caso man mano che il cane si abitua, sono destinati a scomparire.

E’ necessario prima di iniziare il viaggio tenere il cane a digiuno.

Durante il viaggio è occorre fare brevi soste ogni due ore, somministrare acqua e fare sgambare brevemente il cane anche per eventuali bisogni […]

Prendere un cucciolo in negozio? No grazie!

24.04.2015
|
0 Commenti
|

Il cucciolo, ai fini di un corretto sviluppo (anche e soprattutto) psichico, dovrebbe fare almeno 12 settimane (Fase III di Campbell; detta anche “Fase di impatto della paura”, “Fear Impact Period”) con madre e fratelli e sorelle e, anzi, auspicabilmente, dovrebbe rimanere in allevamento anche oltre quel periodo (non a caso in Svizzera c’è l’obbligo di legge, per tutti gli allevatori, di non dare cuccioli di età inferiore ai 3 mesi!).

Tanto meno gli farebbe bene (anzi, sarebbe piuttosto devastante) effettuare, prima dell’adozione definitiva, un “passaggio intermedio” (allevamento => negozio => famiglia adottante), per quanto scrupoloso possa essere […]